Νίκη

tumblr_nk3c2o6wLa1t6s4oeo1_540

Venerdì scorso, uscendo dal lavoro, ho parlato brevemente con un collega e amico greco. Mi ha detto che sarebbe partito sabato per casa sua. Per andare a votare, certo, ma soprattutto per portare un po’ di contanti alla sua famiglia. Mi è sembrato piuttosto preoccupato e non particolarmente ottimista, indipendentemente dal risultato del referendum. In effetti, pensandoci, non ho idea di cosa alla fine abbia votato. Se da un lato era ben conscio di quanto le dissennate politiche di austerità imposte dalla troika avessero affossato il suo paese, aggravandone la crisi anziché risolverla, e pessimista sulla volontà dell’Europa di cambiare le proprie politiche a riguardo, dall’altro non era molto entusiasta del governo greco e pensava che forse un governo tecnico avrebbe forse potuto negoziare un compromesso un po’ migliore e mettere in atto qualche riforma più efficace.

Credo che tornerà ancora preoccupato e insicuro sulla sorte che aspetta il suo paese. Come tutti, del resto.

Ma, nonostante tutto, nonostante l’incertezza del futuro, nonostante le condizioni dure e precarie in cui si trovano la sua famiglia e la sua patria, credo che stasera si debba essere contenti per lui, per loro. Un popolo che è stato capace, nelle condizioni in cui era, di dare la risposta che ha dato oggi di fronte a quello che era di fatto un ricatto, riuscirà alla fine a risollevarsi qualunque cosa accada.

E, oltre a essere contenti per il popolo greco, penso che tutti noi europei dovremmo stasera ringraziarlo per non essersi piegato, per essere rimasto così coraggiosamente in piedi. Perché è solo grazie alla risposta data oggi dal popolo greco che resta possibile l’esistenza di un’Europa fatta non soltanto di interessi economici, di egoismi e particolarismi geografici opposti fra loro, ma anche di solidarietà e democrazia.

Da domani, vedremo se i governi degli altri stati europei saranno all’altezza, o se invece distruggeranno per sempre questa possibilità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

gravita' zero

God damn it, you've got to be kind.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: